La transizione digitale della PA: un percorso lungo e tormentato

Autore: Umberto Fantigrossi
Intervento tenuto dall’avv. Umberto Fantigrossi il 24 marzo 2022 all’Università degli studi di Milano Bicocca nell’ambito di un ciclo di incontri sul tema “i Big Data e il diritto” organizzati nell’ambito del Dottorato in scienze giuridiche e che ha visto dibattere informatici e giuristi che si sono confrontati sulle opportunità che si possono cogliere grazie ai fondi del PNRR per rimuovere i ritardi accumulati nel settore pubblico che ancora non saputo sfruttare a pieno le potenzialità dell’informatizzazione per ottenere efficienza e semplificazione. > Scarica il PowerPoint dell’intervento

Amministrazione trasparente e privacy, un equilibrio delicato

Autore: Umberto Fantigrossi
Due appaiono i principali fattori che fino a oggi hanno impedito di centrare l’obiettivo dell’amministrazione pubblica “aperta”. L’eccessiva frammentazione e pluralità delle discipline in gioco quando si tratta di stabilire se un’informazione è pubblica e accessibile e quale sia il regime di utilizzo e di circolazione, nonché l’eccessivo numero e scarso coordinamento delle Autorità e degli apparati preposti alla gestione della trasparenza e che hanno titolo per disciplinarne in concreto limiti e condizioni. Quanto alla prima questione, si sente con urgenza l’esigenza di riportare organicità della normativa relativa alla trasparenza amministrativa, oggi dispersa in una pluralità di fonti di rango comunitario, nazionale, regionale e di normazione secondaria. Quest’ultima proveniente da un numero significativo di Autorità, ognuna delle quali portatrice di…

Tangentopoli piacentina: come uscirne

Autore: Umberto Fantigrossi
Di fronte alla nuova inchiesta della magistratura piacentina che vede coinvolti direttamente parlamentari, sindaci, alti dirigenti della Provincia e funzionari comunali, imprenditori noti e meno noti, cui si imputano gravissimi reati e più complessivamente “una sinergia criminale e associativa” e “il mercimonio della funzione pubblica”, il richiamo al garantismo rischia di mettere in secondo piano quella corretta azione di pulizia e di ritorno alla legalità che non spetta al processo penale ma alla società civile. Se è vero che la “verità giudiziaria” richiede che le accuse vengano confermate dalle sentenze e che queste hanno i tempi che conosciamo, è altrettanto vero che esiste un piano di giudizio diverso, che non riguarda soltanto le responsabilità personali ma comprende il contesto più…

Emergenza sanitaria, PA e divario digitale

Autore: Umberto Fantigrossi
Le limitazioni alla mobilità delle persone e l’impiego del lavoro a distanza, che hanno caratterizzato il periodo più duro dell’emergenza sanitaria causata dal Covid 19, hanno certamente accelerato la transizione digitale delle pubbliche amministrazioni. L’uso della tecnologie dell’informazione è diventato spesso l’unica modalità per ottenere servizi e prestazioni dal settore pubblico. Una conseguenza positiva di questa crisi collettiva, anche se non sono mancati i problemi e le criticità. In primo luogo va considerato che già prima della pandemia esisteva in tutti i paesi anche quelli a maggior sviluppo economico e tecnologico il grande problema del c.d. “digital devide”, cioè della discriminazione sociale e culturale che la diffusione dell’informatizzazione crea all’interno della popolazione, tra ceti sociali, sulla base delle molto diverse…

Le proprietà collettive nel pensiero e nell’azione di Cesare Trebeschi

Autore: Umberto Fantigrossi
Non è certo un caso che l’Archivio Scialoja-Bolla, storica collana di studi sulla proprietà collettiva, edita nell’ambito delle attività scientifiche dell’Università degli studi di Trento, annoverasse Cesare Trebeschi come componente del proprio comitato scientifico, unico avvocato tra una decina di docenti universitari. Cosa avesse in comune il nostro Cesare con la migliore Accademia lo si comprende subito, con un colpo d’occhio, scorrendo l’imponente corredo di citazioni bibliografiche che accompagna tutti i suoi articoli e saggi sui temi delle proprietà collettive, delle comunioni famigliare montane, cioè di quel diverso modo di possedere che ha caratterizzato le terre agricole, boschi e foreste di buona parte del nostro paese ed è giunto ai nostri giorni in gran parte immutato e, come si vedrà,…

Le misure di contrasto alla pandemia promosse dai giudici

Autore: Umberto Fantigrossi
Dallo scoppio della pandemia ad oggi si è sviluppata una forte polemica sollevata da coloro che hanno visto nelle misure varate dal Governo una deriva autoritaria ed una violazione di libertà e diritti costituzionalmente protetti. È davvero così? Una risposta negativa l’hanno data due recenti pronunce dei nostri massimi giudici, la Corte Costituzionale (Sentenza n. 198/2021) ed il Consiglio di Stato (Sentenza n. 7054/2021), che entrambe, con ampiezza di argomenti, dimostrano l’infondatezza di quelle tesi. Il testo integrale di tali pronunce si trova nei rispettivi siti istituzionali. La prima riguarda il divieto di uscire dalla propria abitazione, imposto con un decreto del Presidente del Consiglio dei ministri nella prima fase dell’epidemia. La seconda, l’obbligo vaccinale selettivo previsto per gli esercenti…

Ricorso amministrativo: quali sono i presupposti processuali

Autore: Umberto Fantigrossi
La legittimazione al ricorso amministrativo in recenti sentenze della Cassazione e del Consiglio di Stato I ricorsi amministrativi prima che fondati nel merito devono essere proposti da chi ne ha titolo: questione affrontata anche di recente dalla Corte di Cassazione e dal Consiglio di Stato, con decisioni che però sottendono una visione del problema non del tutto allineata. Si tratta, in sostanza, di stabilire in primo luogo quando chi ricorre possiede la cosiddetta “legittimazione al ricorso”, tale da differenziare la sua posizione da quelle di ogni altro cittadino o soggetto dell’ordinamento. Nelle controversie ambientali ed urbanistiche, ma anche nel settore del commercio, per individuare questo elemento di distinzione si utilizza il fattore o criterio della “vicinitas”. In una recente vicenda…

Un nuovo palazzo di giustizia? Missione trasloco impossibile

Autore: Umberto Fantigrossi
Caro Schiavi, ci sarebbe a Milano un progetto che a mio avviso meglio di quelli messi in campo fino ad oggi risponderebbe agli obiettivi del dispositivo europeo per la ripresa e la resilienza, incrociando due dei suoi sei pilastri, vale a dire transizione verde e trasformazione digitale. Si tratterebbe di dare alla città un nuovo Palazzo di giustizia, convertendo ad altri usi, dopo un’adeguata riqualificazione, l’attuale edificio che al momento attuale rappresenta un vero mostro ecologico. Basti pensare alla quantità di energia che consumano le enormi aule e gli spazi di rappresentanza e transito con soffitti altissimi per essere riscaldati in inverno e raffreddati d’estate. Senza contare il fatto che i sempre promessi interventi di messa a norma e in…

Lotta al Covid-19 e Stato di Diritto

Autore: Umberto Fantigrossi
La nostra Costituzione all’art. 32, comma 1, afferma che la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività. Un’evidente doppia componente e direzione della protezione, che fonda la legittimità dei trattamenti sanitari obbligatori, di cui si occupa il secondo comma della medesima disposizione, consentendoli espressamente alla condizione che sia la legge a disciplinarne il regime. La garanzia dell’individuo è quindi affidata alla c.d. “riserva di legge” e al controllo, affidato alla Corte costituzionale, sul corretto uso della discrezionalità del legislatore. In fondo lo stesso livello di riconoscimento e di tutela che la nostra carta fondamentale riconosce ad altri diritti individuali cari all’ideologia liberale, come la proprietà e la libertà d’impresa. Fermo restando che quando sono in…

Grazie al TAR cresce la trasparenza amministrativa

Autore: Umberto Fantigrossi
Tradizionalmente l’azione dei pubblici poteri si è svolta “in segreto”, senza coinvolgimento preventivo dei cittadini destinatari degli atti amministrativi. Questa impostazione di fondo ha iniziato ad essere rovesciata per effetto dei principi costituzionali, in primis quello democratico, per il quale ogni potere deve poter essere “partecipato” e controllato dai cittadini. Si tratta di un percorso lungo ed accidentato per le tante resistenze che le strutture burocratiche oppongono a questa impostazione per la perdita di potere che la connota. Ne è prova il significativo contenzioso che, in tema di accesso ai documenti amministrativi, si è sviluppato negli ultimi anni e che ha visto i tanto – e ingiustamente – vituperati TAR (tribunali amministrativi regionali) dare un contributo significativo a questa fondamentale…

Contatti

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di MILANO

PIAZZA BERTARELLI N.1
20122 MILANO
TEL. 02.86450084 - FAX 02.867613
studiolegale@fantigrossi.it

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di PIACENZA

LARGO MATTEOTTI, n.7 – PALAZZO BORSA
29121 PIACENZA
TEL. 0523.336694 - FAX 0523.335956
piacenza@fantigrossi.it

Seguici

© 2022 Fantigrossi Studio Legale - P.Iva/C.F.: 00406130336 - Privacy Policy