Il Palazzo della Borsa di Piacenza, un buon esempio di collaborazione pubblico-privato

Autore: Umberto Fantigrossi
La data di nascita del Palazzo della Borsa può essere fissata nel giorno 29 dicembre del 1948, alle ore 18, allorché la Giunta della Camera di commercio, industria ed agricoltura presieduta dal Sen. Avv. Vittorio Minoja approva la sistemazione urbanistica dell’intero isolato retrostante al Palazzo Ex Governatore, in quel momento occupato dal mercato coperto e dalla piazzetta di S. Gervaso. Un mercato, annota la delibera, “gestito in modo non rispondente a moderne concezioni di funzionamento e che, d’altra parte, non dà alcun gettito alla Camera di Commercio”. Una valutazione evidentemente condivisa dal Comune di Piacenza che, il 27 novembre dell’anno precedente, aveva dato disdetta ai concessionari dei posteggi, intimandone il rilascio entro il 6 gennaio del 1949. L’intento dell’ente camerale…

No alle doppie multe negli spazi blu

Intervista all'Avv Umberto Fantigrossi nel corso della trasmissione televisiva "Mi manda Raitre". https://www.raiplay.it/video/2023/01/Mi-manda-Raitre---Puntata-del-15012023-a1397eb5-b800-4f43-bd7e-b9b626b9d213.html

La Pa ha bisogno di più qualità non di meno regole

Autore: Umberto Fantigrossi
Già Piero Gobetti, giusto un secolo fa, ammoniva che dovremmo limitare e migliorare la burocrazia ma non possiamo abolirla. Il motto “non disturbare chi vuole fare” che Giorgia Meloni ha annunciato nel discorso di insediamento del suo nuovo governo sembra piuttosto invocare quella zona franca temporale dalla burocrazia, intesa come pubblica amministrazione, che pure è stata di recente autorevolmente proposta dal rettore dell’Università Bocconi per realizzare le previsioni del Pnrr. Dobbiamo però chiederci se il problema sia davvero semplicisticamente risolvibile in termini quantitativi (meno regole, meno controlli) o piuttosto non ci si debba spostare sul piano della qualità dell’azione amministrativa, dato che ogni investimento richiede non solo di essere concepito e deciso, ma anche “messo a terra”, come si usa…

Il governo delle antenne per la telefonia mobile: la porta stretta dei regolamenti comunali

Autore: Umberto Fantigrossi
Consiglio di Stato, VI, n. 5283 del 27 giugno 2022, Pres. Tarantino, Est. Ponti. Vodafone Spa – Associazione cittadini attivi – Comune di Sant’Antioco. Deve ritenersi consentito ai Comuni, nell’esercizio dei loro poteri di pianificazione territoriale, di raccordare le esigenze urbanistiche con quelle di minimizzazione dell’impatto elettromagnetico, ai sensi dell’ultimo inciso del comma 6 dell’art. 8 della Legge n. 36 del 2001, prevedendo con regolamento anche limiti di carattere generale all’installazione degli impianti, purché sia comunque garantita una localizzazione alternativa degli stessi, in modo da rendere possibile la copertura di rete del territorio nazionale. Ciò che risulta necessario è che la possibile interdizione di allocazione di impianti in specifiche aree del territorio comunale risponda a particolari esigenze di interesse pubblico…

Enti pubblici o privati, confine incerto

Autore: Umberto Fantigrossi
È diventato difficile oggi identificare il perimetro soggettivo della pubblica amministrazione, vale a dire attribuire la natura pubblica o privata ai tanti enti, istituiti in varie epoche e che a vario titolo hanno una relazione organizzativa o funzionale con lo Stato o con gli altri enti che sono pubblici per legge.

Sanitari no vax, alla Consulta doppio rinvio dal Tar Milano

Autore: Umberto Fantigrossi
Il Sole 24 Ore - NORME E TRIBUTI Il dubbio è sullo stop non limitato a prestazioni con contatti interpersonali Il Tar per la Lombardia, con due recenti ordinanze, ha rinviato alla Corte costituzionale due commi della norma che impone l’obbligo di vaccinazione contro l’infezione da Sars-Cov-2 agli esercenti le professioni sanitarie. Le questioni di costituzionalità sono state sollevate con riferimento ai commi 4 e 5 dell’articolo 4 del Dl 44/2021. Mentre non hanno investito il comma 1, che stabilisce che la vaccinazione costituisce requisito essenziale per l’esercizio della professione. All’atto pratico, la perdurante efficacia del comma 1 sembra rappresentare un ostacolo insormontabile per i sanitari non vaccinati. Le ordinanze L’ordinanza 712 del 30 marzo scorso ha dichiarato non manifestamente…

La qualità dei dati pubblici per la trasparenza e la legalità delle PA e dei mercati

Milano - 28 giugno 2022 - Intervento dell'Avv. Umberto Fantigrossi Regione Lombardia – ORAC incontra

La transizione digitale della PA: un percorso lungo e tormentato

Autore: Umberto Fantigrossi
Intervento tenuto dall’avv. Umberto Fantigrossi il 24 marzo 2022 all’Università degli studi di Milano Bicocca nell’ambito di un ciclo di incontri sul tema “i Big Data e il diritto” organizzati nell’ambito del Dottorato in scienze giuridiche e che ha visto dibattere informatici e giuristi che si sono confrontati sulle opportunità che si possono cogliere grazie ai fondi del PNRR per rimuovere i ritardi accumulati nel settore pubblico che ancora non saputo sfruttare a pieno le potenzialità dell’informatizzazione per ottenere efficienza e semplificazione. > Scarica il PowerPoint dell'intervento

Amministrazione trasparente e privacy, un equilibrio delicato

Autore: Umberto Fantigrossi
Due appaiono i principali fattori che fino a oggi hanno impedito di centrare l’obiettivo dell’amministrazione pubblica “aperta”. L’eccessiva frammentazione e pluralità delle discipline in gioco quando si tratta di stabilire se un’informazione è pubblica e accessibile e quale sia il regime di utilizzo e di circolazione, nonché l’eccessivo numero e scarso coordinamento delle Autorità e degli apparati preposti alla gestione della trasparenza e che hanno titolo per disciplinarne in concreto limiti e condizioni. Quanto alla prima questione, si sente con urgenza l’esigenza di riportare organicità della normativa relativa alla trasparenza amministrativa, oggi dispersa in una pluralità di fonti di rango comunitario, nazionale, regionale e di normazione secondaria. Quest’ultima proveniente da un numero significativo di Autorità, ognuna delle quali portatrice di…

Tangentopoli piacentina: come uscirne

Autore: Umberto Fantigrossi
Di fronte alla nuova inchiesta della magistratura piacentina che vede coinvolti direttamente parlamentari, sindaci, alti dirigenti della Provincia e funzionari comunali, imprenditori noti e meno noti, cui si imputano gravissimi reati e più complessivamente “una sinergia criminale e associativa” e “il mercimonio della funzione pubblica”, il richiamo al garantismo rischia di mettere in secondo piano quella corretta azione di pulizia e di ritorno alla legalità che non spetta al processo penale ma alla società civile. Se è vero che la “verità giudiziaria” richiede che le accuse vengano confermate dalle sentenze e che queste hanno i tempi che conosciamo, è altrettanto vero che esiste un piano di giudizio diverso, che non riguarda soltanto le responsabilità personali ma comprende il contesto più…

Contatti

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di MILANO

PIAZZA BERTARELLI N.1
20122 MILANO
TEL. 02.86450084 - FAX 02.867613
studiolegale@fantigrossi.it

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di PIACENZA

LARGO MATTEOTTI, n.7 – PALAZZO BORSA
29121 PIACENZA
TEL. 0523.336694 - FAX 0523.335956
piacenza@fantigrossi.it

Seguici

© 2023 Fantigrossi Studio Legale - P.Iva/C.F.: 00406130336 - Privacy Policy