Inquinamento dell’aria: Genitori Antismog e Legambiente a fianco dei cittadini nel ricorso al TAR contro Cementirossi

http://www.liberta.it/2014/02/05/cementirossi-ricorso-degli-ambientalisti-contro-laumento-dei-rifiuti/ http://www.piacenzasera.it/dighe/cementirossi-pronto-ricorso-al-tar-verificare-che-laria-non-peggiori.jspurl?IdC=1093&IdS=1093&tipo_padre=0&tipo_cliccato=0&id_prodotto=44881&css=homepage.css&com=c http://www.piacenza24.eu/Attualit%C3%A0/55782-Cittadini+contro+l’+inquinamento%3A+%E8+pronto+il+ricorso+al+TAR+su+Cementirossi.html http://www.teleducato.it/news/4715/genitori-antismog-e-legambiente-ricorso-al-tar-contro-la-cementirossi.html http://www.ilpiacenza.it/cronaca/legambiente-a-fianco-dei-cittadini-nel-ricorso-al-tar-contro-cementirossi.html LEGAMBIENTE, insieme all’associazione GENITORI ANTISMOG DI MILANO, a fianco dei cittadini nel ricorso al TAR contro Cementirossi di Piacenza  Troppe fonti emissive  necessario ridurre le emissioni in città ed un piano di miglioramento Legambiente si è schierata a fianco dei cittadini di Piacenza nel ricorso presentato al TAR di Parma, contro la recente modifica all’autorizzazione integrata ambientale al cementificio Cementirossi di Piacenza, rilasciata dalla Provincia. Lo ha fatto congiuntamente all’associazione Genitori Antismog di Milano, assistiti dallo studio dell’avv. Umberto Fantigrossi La delibera provinciale che ha approvato la richiesta di Cementirossi di aumento dei rifiuti da bruciare come combustibile, determina una modifica sostanziale dell’autorizzazione ma senza portare quei miglioramenti nella situazione delle emissioni inquinanti che invece sarebbero assolutamente…

Antenne e paesaggio: decide la Soprintendenza

http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Consiglio%20di%20Stato/Sezione%203/2013/201301465/Provvedimenti/201400096_11.XML Antenne e paesaggio: decide la Soprintendenza La disciplina del codice delle comunicazioni elettroniche (D. Lgs. N. 259/2003) pur contenendo un regime di favore per le antenne non consente di prescindere, in zona tutelata, dal parere contrario della Soprintendenza. E’ quanto ha stabilito il Consiglio di Stato con la sentenza n. 96 del 13 gennaio 2014 (Sez. terza, presidente Romeo, estensore Simonetti), ribaltando l’esito del giudizio avanti il Tar del Veneto. Il caso esaminato riguardava un traliccio con funzione di sostegno di impianti per la radiotrasmissione, realizzato senza autorizzazione paesaggistica e per il quale l’organo periferico del Ministero dei beni culturali aveva espresso parere negativo in sede di domanda di sanatoria. I giudici d’appello hanno stabilito in primo luogo che…

Piacenza inquinata e nessuno fa nulla

http://piacenzasette.blog.kataweb.it/2014/02/02/chi-ha-eletto-la-cabina-di-regia/ Chi ha eletto la cabina di regia? Grazie al quotidiano Libertà i piacentini sono stati informati che esiste un progetto per modificare in modo significativo Piazza cavalli occupando buona parte dell’area interna al perimetro dei colonnotti con un’impalcatura per consentire la seduta. Sappiamo sempre dal giornale che l’incarico ai progettisti è stato affidato dalla c.d. “cabina di regia”, costituita presso l’assessorato al commercio e già presentato alla Soprintendenza. L’assessore assicura che siamo allo stadio della proposta e che al momento non c’è stato il finanziamento per la realizzazione. La prima osservazione è di metodo. La crisi delle istituzioni e di quella comunale passa anche da questa incapacità di far funzionare quel minimo di democrazia che è insito nel fatto…

Inquinamento dell’aria, fare di più si deve perchè è possibile

http://www.corrierepadano.it/inquinamento-fare-di-piu-si-deve-perche-si-puo/ Il problema è complesso e certamente le cause della sua mancata risoluzione non sono da rintracciarsi nella crudeltà degli amministratori verso i loro amministrati e forse nemmeno in una reiterata  sottovalutazione del fenomeno. Oggettiva è anche la difficoltà a smuovere consolidati equilibri socio-economici. Fatto sta che Piacenza è città tra le più inquinate della più inquinata macro-regione d’Italia, l’opulenta Val Padana, e il perché è presto detto: l’autostrada (e sappiamo che la nostra città è uno snodo anche autostradale di primaria importanza) corre sopra la testa del centro storico; in città sono presenti una centrale elettrica a ciclo combinato, un inceneritore, un polo logistico di 3 milioni di mq;  le amministrazioni (a proposito esiste ancora la Provincia?) continuano a…

Lotta allo smog, Fantigrossi: “Non autorizzare più alcun impianto che peggiori la qualità dell’aria”

http://www.corrierepadano.it/smog-fantigrossi-politica-colpevole-basterebbe-non-autorizzare-piu-alcun-impianto-che-peggiori-la-qualita-dellaria/ Sul caso Cementirossi – l’ok della Provincia all’aumento di rifiuti speciali da bruciare -,  che tanto sta facendo discutere nelle ultime settimane, e sulla correlazione tra inquinamento atmosferico e salute,  ha espresso il suo parere anche l’avvocato Umberto Fantigrossi, di cui pubblichiamo l’ interessante intervento. “Negli ultimi mesi dell’anno che sta per finire sono stati pubblicati quattro importanti studi scientifici che illustrano la stretta relazione tra smog e salute. Un dato che emerge con forza è che non ci sono valori soglia al di sotto dei quali non ci siano rischi per la salute e che l’inquinamento atmosferico è una delle principali cause di mortalità. Un’altra certezza è che tutte le iniziative di contrasto al fenomeno assunte negli ultimi…

Autostrada Cremona-Mantova, dai comitati istanza di verifica su Stradivaria

Nella conferenza stampa tenutasi il 18.10.2013 presso il centro Cesare Vacchelli di Cremona, l’avv. Fantigrossi fa il punto della situazione sul progetto di costruzione dell’autostrada Cremona-Mantova. http://www.cremonaoggi.it/2013/10/18/cr-mn-da-comitati-istanza-per-decadenza-di-stradivaria/more

Sindaco di Parma vince 1 a 0 contro Ministero Comunicazioni

  Il Sindaco del Comune di Parma, rappresentato e difeso dagli avv.ti Umberto Fantigrossi e Salvatore Caroppo,  nel 2001, aveva impugnato, innanzi al TAR Emila Romagna, sez.Parma, il provvedimento 31/1/2001 prot. n. 52/2/fm, con il quale il Direttore dell’Ispettorato Territoriale dell’Emilia-Romagna aveva disposto l’immediata riattivazione di tutti gli impianti radio e di telefonia mobile a cui il Sindaco di Parma, con provvedimento  24/01/2001 n.1055, aveva ordinato- per tutelare la salute pubblica– la sospensione dell’erogazione dell’energia elettrica in quanto le società titolari degli impianti non avevano ottemperato alle precedenti ordinanze sindacali   di sospensione attività fino alla effettuazione dei lavori di risanamento e messa a norma degli impianti stessi.   L’ Amministrazione comunale, in sede giudiziale, rilevava che il provvedimento ministeriale era…

Contatti

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di MILANO

CORSO DI PORTA VITTORIA, n.17
20122 MILANO
TEL. 02.86450084 - FAX 02.867613
studiolegale@fantigrossi.it

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di PIACENZA

LARGO MATTEOTTI, n.7 – PALAZZO BORSA
29121 PIACENZA
TEL. 0523.336694 - FAX 0523.335956
piacenza@fantigrossi.it

Seguici

© 2020 Fantigrossi Studio Legale - P.Iva/C.F.: 00406130336 - Privacy Policy