Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza n. 5256 dell’11.09.2006: illegittimità del provvedimento del nulla osta paesaggistico che compie valutazioni di merito e non di sola legittimità

Pubblicato: 19 Ottobre 2008

Consiglio di Stato, sez. VI, sentenza n. 5256 dell’11.09.2006: illegittimità del provvedimento del nulla osta paesaggistico che compie valutazioni di merito e non di sola legittimità.

Giustizia Amministrativa – Ambiente – Vincolo paesaggistico – Nulla osta paesaggistico – Annullamento in sede statale – Illegittimità.

Il provvedimento di annullamento di un nulla osta paesaggistico (emanato successivamente ad un precedente nulla osta paesaggistico annullato dal Ministero per i beni e le attività culturali) non costituisce un atto meramente confermativo, bensì un atto di conferma che implica una diversa valutazione perché ha un diverso oggetto: il secondo nulla osta, emanato sulla base di ulteriore istruttoria e nuova valutazione degli interessi in gioco.

E’ altresì illegittimo il provvedimento di annullamento del nulla osta paesaggistico che compie valutazioni di merito e non di sola legittimità e senza indicazione di alcun profilo di illegittimità del nulla osta (CdS, ad. Plen., n. 9 del 1991).

Contatti

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di MILANO

PIAZZA BERTARELLI N.1
20122 MILANO
TEL. 02.86450084 - FAX 02.867613
studiolegale@fantigrossi.it

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di PIACENZA

LARGO MATTEOTTI, n.7 – PALAZZO BORSA
29121 PIACENZA
TEL. 0523.336694 - FAX 0523.335956
piacenza@fantigrossi.it

Seguici

© 2021 Fantigrossi Studio Legale - P.Iva/C.F.: 00406130336 - Privacy Policy