l’utilizzo dell’olio combustibile nelle centrali elettriche

Il Governo non ha la “licenza di uccidere” !! Prime note sul Decreto del Governo che autorizza l’utilizzo dell’olio combustibile nelle centrali elettriche. 1. La Val Padana è una delle aree del mondo e della Comunità europea più inquinate. 2. Le soglie di inquinamento atmosferico considerate gravemente dannose per la salute sono sistematicamente superate da molti anni. 3. L’ordinamento della Comunità europea assegna alla protezione della salute e dell’ambiente il rango di principio fondamentale e di obiettivo prioritario e trasversale a tutte le politiche settoriali. 4. Nelle situazioni di emergenza ambientale il primo obbligo che hanno gli Stati, come ogni altro soggetto dell’ordinamento, è quello di “non aggravamento” della situazione e di individuazione delle misure atte a contenere ed eliminare…

Libro verde dell’8 marzo 2006

Visualizza il documento

Consiglio di Stato sezione VI, sentenza n. 2696

Malpensa – collegamento ferroviario – Valutazione di impatto ambientale – Competenza della Regione – Dimensione geografica – Rileva – Scopo dell’opera – Non rileva. Competente ad esprimere la Valutazione di Impatto Ambientale è la Regione e non lo Stato, essendo rilevante la dimensione geografica e non lo scopo dell’opera. Se è indiscutibile che il collegamento ferroviario da Malpensa alla stazione di Milano Centrale risponde ad un rilevante interesse pubblico, agli effetti della V.I.A. bisogna tenere conto delle caratteristiche intrinseche dell’intervento e della misura in cui questo incide sulle componenti del territorio. Considerando che l’opera sottoposta a V.I.A. consiste nella costruzione di un tratto ferroviario di 300 metri e che si inserisce in un tracciato già esistente, si esclude altresì che…

T.A.R. Lombardia – Milano, sez. II, sentenza n. 5513 dell’ 8/10/2004: legittimazione attiva dell’associazione ambientalista

1 Associazione ambientale – Legittimazione attiva – Eccezionale – Sussiste . 2 Valutazione d’Impatto Ambientale – Valutazione discrezionale – Potere dell’amministrazione – Sindacato del giudice amministrativo – Sottoponibilità . 3 Concessione edilizia – Mancata contestuale previsione di altre opere – Carenza progettuale – Non sussiste. 1 Sussiste la legittimazione attiva dell’associazione ambientale “Legambiente” – compresa tra le associazioni individuate nel D.M. dell’Ambiente del 20 febbraio 1987- a ricorrere in sede giurisdizionale amministrativa a tutela di interessi diffusi quando l’interesse all’ambiente assume qualificazione normativa, così come previsto dall’art 18, punto 5 della legge 8 luglio 1986 n. 349. Si tratta di legittimazione eccezionale che consente l’impugnativa di provvedimenti che, come nel caso specifico, “pur presentando aspetti urbanistici e sanitari, sono suscettibili…

T.A.R. Lombardia – Milano, sez. I, sentenza n. 3977 del 14/11/2005: Legittima la pretesa del Ministero dell’Ambiente e del Territorio di chiedere il contributo previsto dall’art. 27 della legge n. 136/1999

Opere pubbliche – Valutazione impatto ambientale. E’ legittima la pretesa del Ministero dell’Ambiente e del Territorio di chiedere ad un soggetto che ha volturato la domanda di pronuncia di compatibilità ambientale presentata in relazione ad un progetto di centrale di cogenerazione il contributo previsto dall’art. 27 della legge n. 136/1999, finalizzato a coprire i costi delle verifiche tecniche, già versato dal proponente originario, nell’ipotesi in cui la decisione di mutare la localizzazione del sito sia dipesa, non dalla necessità di modifiche progettuali necessarie a rendere l’opera compatibile con le caratteristiche ambientali del sito originariamente proposto, quanto piuttosto dall’esistenza di difficoltà insuperabili di ordine tecnico ambientale che sconsigliavano di localizzare l’opera nel sito originario e che avrebbero, con ogni probabilità, determinato…

Contatti

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di MILANO

PIAZZA BERTARELLI N.1
20122 MILANO
TEL. 02.86450084 - FAX 02.867613
studiolegale@fantigrossi.it

FANTIGROSSI STUDIO LEGALE

sede di PIACENZA

LARGO MATTEOTTI, n.7 – PALAZZO BORSA
29121 PIACENZA
TEL. 0523.336694 - FAX 0523.335956
piacenza@fantigrossi.it

Seguici

© 2022 Fantigrossi Studio Legale - P.Iva/C.F.: 00406130336 - Privacy Policy